Sinistra Italiana Livorno appoggia Fattori e la lista Toscana a Sinistra

 

Ci fa molto piacere che si sia svolta l’assemblea programmatica di Toscana a Sinistra qui a Livorno organizzata da Buongiorno Livorno, PAP, PRC e Sinistra Anticapitalista perché come loro, abbiamo avuto punti di riferimento forti e di rappresentanza in Consiglio Regionale in Tommaso Fattori e Paolo Sarti, eletti cinque anni fa.

Ci lascia piacevolmente interdetti che non noi, ma Oriana Rossi, una compagna competente e di esperienza passata purtroppo ad altra formazione politica e si sia presentata come scrive il Tirreno, portando la voce di Sinistra Italiana, anticipando una scelta di campo che di fatto è ancora in discussione all’interno del nostro Partito a livello regionale e che ci vedrà comunque vicini e partecipi nel proseguire convintamente a costruire una alternativa sia alla destra di Susanna Ceccardi che al centro-sinistra di Eugenio Giani.

Sinistra Italiana Toscana meno di un mese fa ha eletto democraticamente in Assemblea regionale come nuova portavoce Alessia Petraglia e questo è stato un atto politico fortemente voluto da Sinistra Italiana – Federazione di Livorno e che ha prodotto un cambio deciso di rotta rispetto alla linea politica intrapresa in solitudine e senza discussione interna dal precedente coordinamento regionale di SI Toscana guidato da Daniela Lastri a favore dell’appoggio al centro sinistra con una lista ‘simil coraggiosa’, stampella del candidato Eugenio Giani.

Auspicavamo un percorso largo a sinistra al quale potesse congiungersi anche il M5S, non per noi stessi, ma per salvare insieme ad altre forze democratiche una regione. Purtroppo non è accaduto, pertanto sosteniamo la candidatura di Tommaso Fattori a Presidente della Regione Toscana e saremo più che felici di appoggiare nel collegio provinciale di Livorno nella lista Toscana a Sinistra personalità del calibro di Marco Bruciati e di Monica Pecori che possano rappresentare Livorno e la Costa Toscana in Consiglio Regionale Livorno.

Andrea Cionini
Coordinatore Circolo Territoriale SI Livorno Collesalvetti

Simona Ghinassi
Coordinatrice Sinistra Italiana – Federazione di Livorno

 

Livorno chiama Napoli, sabato 4 agosto alle ore 17:30

 

‘Livorno chiama Napoli’, sabato 4 agosto alle ore 17:30 presso Circolo ARCI Divo Demi a Livorno in Piazza Ferrucci, 16.
 
Per capire come e cosa serve per cambiare il volto ad una città.
Per ricreare la connessione fra le persone, recuperare un dialogo fra di loro e trasformare il conflitto in crescita.
 
Dialogo con: 
 
Tommaso Fattori, Consigliere Regionale Toscana – Sì Toscana a Sinistra
 
Enrico Panini, Assessore al Bilancio, al lavoro e alle attività economiche del Comune di Napoli – DemA
 
Simona Ghinassi, Coordinatrice Sinistra Italiana – Federazione di Livorno
 

FATTORI (SÌ): “INCOMPRENSIBILI? SÌ, NE RISPONDANO I RESPONSABILI DEL DISORDINE PUBBLICO. STRANA QUESTA MODERNITÀ PIENA DI VECCHI MANGANELLI”

Tommaso Fattori, capogruppo in Consiglio regionale di Sì Toscana a Sinistra, commenta le cariche della polizia avvenute stamani a Pisa, in occasione dei festeggiamenti per i 30 anni di internet: “Ho visto le immagini delle cariche a Pisa contro un corteo pacifico. Dice Renzi che si tratta di scontri “incomprensibili” e in effetti sono incomprensibili. Il fatto è che Renzi deve chiederne conto ai responsabili del “disordine pubblico”, dato che una ragione per manganellare i manifestanti proprio non c’era”.

Conclude Fattori: “che strana questa brillante modernità renziana. Si parla tanto di internet e innovazione ma poi si continua ad usare il vecchio manganello”.

image