Secondo giorno: Le quattro giornate per la democrazia di Sinistra Italiana Livorno

Il secondo giorno della manifestazione “Le quattro giornate per la democrazia” di Sinistra Italiana Livorno al Circolo ARCI Farnesi di Coteto, prosegue alle 17.30 con l’incontro “ Difendiamo la Costituzione con le ragioni del NO”, per illustrare contenuti e ricadute della riforma Costituzionale attraverso un’analisi approfondita e autorevole delle ragioni che anche Sinistra Italiana ha assunto nel merito.
Sara presente Fabio Mussi del Comitato Promotore Nazionale di Sinistra Italiana, Stefano Quaranta, deputato e componente della Commissione Affari Costituzionali e la Prof.ssa Lara Trucco, docente di Diritto Costituzionale presso l’Università di Genova, modera l’incontro Sara Dellabella, giornalista de L’Espresso.
Ci preme ricordare che il percorso partecipato di Sinistra Italiana a fianco dei Comitati per il NO alla riforma Costituzionale, si configura come una scelta di campo precisa, identificativa e irrinunciabile, un tratto distintivo di appartenenza ai valori democratici espressi nella Carta.
L’adesione di Sinistra Italiana alla battaglia in difesa della Costituzione è iniziata molti mesi fa con la partecipazione costante ai banchetti di raccolta di firme e l’informazione sul territorio a fianco dell’ANPI, associazione promotrice del referendum contro la riforma.
A seguire alle ore 20.00 cena ‘Amatriciana’ in solidarietà per la raccolta fondi a favore delle popolazioni colpite dal sisma nel centro Italiana. Questa è un’iniziativa che consolida l’impegno solidale di Sinistra Italiana con il Circolo ARCI Farnesi iniziato con la raccolta di beni di prima necessità immediatamente dopo il sisma ed in qualche modo si propone di mantenere accesi i riflettori sull’argomento. Il prezzo della cena è di € 15, ogni spesa sarà documentata (volontariato di tutte le persone coinvolte) e il ricavato sarà trasmesso tramite bonifico e copia del versamento pubblicato sul sito www.sinistraitaliana.livorno.it.

 

chihapaura

La solidarietà di Sinistra Italiana per le popolazioni terremotate

Sinistra Italiana Livorno in collaborazione con il Circolo ARCI Farnesi lancia una raccolta di beni di prima necessità per le popolazioni colpite dal devastante terremoto di mercoledì notte.
Il materiale sarà raccolto presso la sede del Circolo ARCI in via Campania, 84 (Coteto), da domani venerdì 26 agosto dalle 9-12 alle 16-19 e nelle settimane successive da lunedì al sabato sempre negli orari 9-12 e 16-19.

I materiali che richiediamo di raccogliere sono:
– acqua minerale in bottiglia
– zucchero
– biscotti, fette biscottate
– latte a lunga conservazione
– prodotti per l’infanzia (latte in polvere, omogeneizzati)
– frutta sciroppata in scatola
– cibo in scatola (tonno, legumi, confetture)
– pasta e riso sottovuoto
– vestiario in buone condizioni
– assorbenti per donna, pannolini per bambini e pannoloni per anziani.

I materiali verranno trasportati nei luoghi terremotati attraverso la Società Volontaria di Soccorso.

Nello stesso tempo Sinistra Italiana organizzerà momenti di raccolti fondi da devolvere alle popolazioni terremotati e invita i cittadini e le cittadine a chiamare o mandare sms al 45500 del Dipartimento della Protezione Civile per donare 2 € . La telefonata o sms non ha costi aggiuntivi e l’intera somma verrà devoluta alla raccolta fondi nazionale.

Sinistra Italiana Livorno

Terremoto-Amatrice-111-750x325