Porca Vacca la dignità dei lavoratori viene calpestata

 

Sinistra Italiana – Federazione di Livorno e Sinistra Italiana – Circolo Territoriale Livorno Collesalvetti, condannano senza appello l’atto della proprietà rivolto nei confronti dei lavoratori del fastfood “PorcaVacca” di Livorno in stato di agitazione.
Un locale dedicato ai giovani ma che in realtà sfrutta il loro lavoro senza rispettare il loro diritti.
Riteniamo che lo Statuto dei Lavoratori non sia carta straccia e il diritto di sciopero sia uno strumento insindacabile, messo a dura prova, ma a oggi ancora vigente secondo i dettami dell’Art. 40 della Costituzione Italiana.
La dura legge del jobs-act, messa in atto dal Governo Renzi, a quanto pare, va di pari passo con la contrazione del diritto di sciopero proseguita dal Governo Gentiloni, ed è inaccettabile in una città come Livorno, già piegata dalla crisi dove sono soprattutto i giovani a pagare.
Lavorare oggi implica silenzio e obbedienza? Si tratta di servitù bella e buona. Essere licenziati per non aver piegato la testa è inaccettabile ed è accaduto a 4 di questi lavoratori. Sugli striscioni di protesta c’era scritto “ punito chi sciopera premiato chi non ha aderito”. E questo significa mettere ancora una volta i lavoratori gli uni contro gli altri. In altre parole ‘dividi et impera’, una strategia ormai cara a chi governa questo paese e ha fatto dei lavoratori carne da macello.
Da febbraio sono in corso agitazioni sindacali per far valere diritti acquisiti, ma la risposta da parte dalla proprietà alle richieste di regolarizzazione del contratto è stata data solo a chi non aveva scioperato. Ai ‘ribelli’ una proposta capestro: la riduzione da 40 a 30 ore o il licenziamento, millantando inesistenti problemi economici dell’azienda dal momento che son in corso colloqui per nuove assunzioni.
Sinistra Italiana di Livorno avvierà un altro iter parlamentare per denunciare il fatto e chiedere una risoluzione nel rispetto dei diritti dei lavoratori di “PorcaVacca” ancora attivi e dei 4 lavoratori licenziati, sostenendo inoltre le azioni di CGIL e USB scese in campo con richieste specifiche a livello regionale toscano.

Sinistra Italiana – Federazione di Livorno

Sinistra Italiana – Circolo Territoriale Livorno Collesalvetti 

Lascia un commento