SINISTRA ITALIANA LIVORNO: “LA RIFORMA SACCARDI DELLA SANITÀ TOSCANA? IL CONTO LO PAGHERANNO CITTADINI E LAVORATORI”

25 gennaio 2016

image

La vertenza Dussmann è solo l’inizio; ora colpiscono i lavoratori più deboli, ma presto le conseguenze saranno gravi per tutti”.

Per Sinistra Italiana il quadro è chiaro: “E’ evidente l’intenzione del PD regionale di superare il modello della sanità pubblica ed universale per giungere ad un sistema selettivo: chi può pagarsi le cure lo farà, per gli altri nulla più delle prestazioni d’urgenza. La riforma dell’Assessora Saccardi nasconde dietro ilbrand di impresa sociale l’abbandono alla propria sorte dei cittadini toscani più deboli.”
Intanto per i lavoratori Dussmann (impegnati nelle strutture sanitarie toscane in attività di pulizia e cura degli ambienti) dopo il taglio del 16% delle ore di lavoro subito a fine 2015, si annunciano ora nuovi sacrifici.