#M5S non ha nessun interesse alla tutela dei posti di lavoro di #AAMPS

La sceneggiata di ieri in consiglio comunale da parte della maggioranza pentastellata è l’ennesima riprova della loro incapacità amministrativa, purtroppo giocando sulla pelle dei lavoratori.
L’atto condiviso da tutti i capigruppo è stato bocciato dal gruppo grillino su precisa indicazioni della giunta, che ha dimostrato di non tenere conto della tutela occupazionali dei lavoratori di AAMPS.
Le opposizioni hanno fatto il loro dovere e presentato nuovamente i due atti di indirizzo, quello originario e quello scaturito dalla mediazione. A quel punto il gruppo M5S ha ritirato il proprio atto (auto gol politico) con un vago impegno a a portarne un altro in discussione nelle prossime settimane mentr i due atti delle opposizioni sono stati bocciati.

La situazione di AAMPS, malgrado il Tribunale Fallimentare ha accolto la richiesta di concordato preventivo in continuità è ancora molto incerta e da quanto emerso ieri il M5S non ha nessun interesse alla tutela dei posti di lavoro di AAMPS. Il gruppo consiliare pentastellato se avesse a cuore i posti di lavoro dei lavoratori di AAMPS non avrebbe subito il forte condizionamento negativo della Giunta, in particolare da chi in questa vicenda ha più volte dimostato con fatti e frasi chiari che considera i lavoratori di AAMPS un elemento ostativo al loro progetto di smantellare un azienda pubblica al 100%.
Sinistra Italiana Livorno
aamps1

Lascia un commento