Continua il nostro impegno verso la lista unitaria della Sinistra e la costruzione di un quarto polo alternativo a centrodestra, M5S e Partito Democratico

 

Nel corso della riunione della segreteria regionale di ieri, 16 novembre, a cui hanno partecipato anche i segretari di Federazione di Sinistra Italiana della Toscana, è stato condiviso il percorso proposto nella lettera sottoscritta da Fratoianni, Civati e Speranza, con la quale è stata convocata l’Assemblea nazionale del 2 dicembre.

È stato ribadito il sostegno al documento “Una nuova proposta” per la presentazione alle prossime elezioni politiche di una lista unitaria della sinistra, autonoma e alternativa rispetto agli altri poli, un progetto che ponga al centro la lotta alle disuguaglianze sociali ed economiche, partendo dai contenuti programmatici condivisi da Sinistra Italiana, MDP, Possibile e da Tomaso Montanari e Anna Falcone per l’Alleanza Popolare per la Democrazia e l’Uguaglianza, e sui quali non faremo un passo indietro.

Secondo SI Toscana è importante mantenere lo spirito di un percorso rivolto a tutti, aperto a tutte le forze politiche e sociali della sinistra incontrate in questi anni di battaglia politica dentro e fuori le istituzioni, coinvolgendo direttamente i cittadini che in questi mesi hanno dato vita a tante iniziative unitarie sui territori. È dunque questo il momento per guardare con fiducia alla possibilità concreta di costruire qualcosa di importante per il Paese, per la speranza di tante donne e tanti uomini che vogliono un’Italia più giusta e solidale.

Sinistra Italiana Toscana continua con forza il suo impegno verso la lista unitaria della Sinistra alle prossime elezioni politiche ed è impegnata a promuovere la più ampia partecipazione alle assemblee che si svolgeranno in ogni provincia il 25 e 26 novembre, nelle quali oltre alla discussione politica e programmatica si eleggeranno i delegati all’assemblea nazionale.

La segreteria regionale

 

Lascia un commento