#AAMPS ripensare la scelta del #concordatopreventivo

Sinistra Italiana Livorno: su Aamps ripensare la scelta del concordato preventivo
L’incontro svoltosi venerdi 12 Febbraio nella sede di Sinistra Italiana sulla situazione e le prospettive future di AAMPS, che ha visto la presenza dell’ex assessore regionale Eugenio Baronti, di rappresentati sindacali e di movimenti politici, ha evidenziato quello che prima S.E.L e ora Sinistra Italiana vanno affermando da tempo: AAMPS è una risorsa fondamentale per la città, non solo per il ruolo di azienda di igiene pubblica, ma anche come azienda che possa creare nuove attività legate al ciclo dei rifiuti urbani ed anche industriali, con la potenzialità di creare anche nuova occupazione.
Non è possibile pensare alla raccolta porta a porta, alla raccolta differenziata od al riciclaggio se alle spalle non vi sono le strutture necessarie per fare tutto questo; vero e proprio valore aggiunto della raccolta dei rifiuti e dello stesso riciclaggio.
Ma per fare questo vi sono due condizioni fondamentali, la prima, fondamentale, che l’azienda sia pubblica, la seconda è che l’azienda non possa svolgere il suo lavoro solo ed esclusivamente a livello comunale come avviene oggi ma bisogna che il suo bacino di utenza sia quanto meno a livello intercomunale.
Sinistra Italiana non crede ai mega carrozzoni pubblici con all’interno i privati; questo vale anche per le aziende dei rifiuti, gli ATO, nel nostro caso “rete ambiente”.
Ma prima occorre che l’azienda risolva i gravi e tristemente noti problemi finanziari. Nell’incontro svoltosi è stato convenuto che il concordato preventivo in continuità non è la soluzione ottimale in quanto sono troppi i rischi che l’azienda possa andare incontro al fallimento coinvolgendo centinaia di addetti della stessa e delle ditte dell’indotto.
Sinistra Italiana chiede al Sindaco Nogarin e al nuovo CdA dell’azienda di ripensare la scelta del concordato preventivo, scegliendo semmai l’alternativa rappresentata dalla ristrutturazione del debito procedendo contemporaneamente alla riscossione dei debiti dei grandi utenti e in tempi veloci venga elaborato un piano aziendale che possa rappresentare un vero elemento di rilancio e di sviluppo dell’azienda.

Sinistra Italiana Livorno

cb058-aamps

Lascia un commento